“Tuscany Together”: l’Ambito Mugello punta su turismo lento e sport

Condividi:

Prosegue il percorso “Tuscany Together” per rilanciare il turismo sul
territorio regionale. Lo ha promosso Toscana Promozione Turistica ed è stato condiviso in questi mesi con i ventotto ambiti regionali, tra cui quello del Mugello (formato dai comuni mugellani e quello di San Godenzo, con capofila l’Unione montana dei Comuni del Mugello).
Martedì si è tenuto un incontro in videoconferenza tra sindaci, assessori e
tecnici in rappresentanza dei ventotto ambiti turistici, Anci Toscana e il
neo assessore regionale al Turismo Leonardo Marras. Per l’Ambito turistico
Mugello era in videocollegamento l’assessore al Turismo dell’Unione dei
Comuni Federico Ignesti: “Siamo tutti consapevoli che stiamo attraversando un momento drammatico e per questo non solo dobbiamo stare vicini ai tanti operatori turistici in difficoltà, ma creare le condizioni affinché, appena possibile, la ripartenza sia più veloce e forte.
Come Assessorato al Turismo dell’Unione dei Comuni, insieme alle
Amministrazioni comunali e a Toscana Promozione
– continua l’assessore
Ignesti – stiamo lavorando per programmare le attività dei prossimi mesi e
anni. E lo stiamo facendo coinvolgendo sempre più tutti i soggetti privati
del nostro territorio perché siamo convinti che, insieme al loro prezioso
contributo, riusciremo a raggiungere sempre più grandi risultati. Investire
nello sport, nel turismo lento e outdoor sono le nostre priorità. Appena ci
saranno le condizioni, saremo ben lieti di poter ospitare nel Mugello
l’assessore Marras, a cui
– conclude l’assessore Ignesti – vanno i nostri
migliori auguri di buon lavoro”.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register