Palazzuolo Sul Senio: apre un altro punto drive through nell’Alto Mugello, a Marradi

Condividi:

Apre un altro punto drive through nell’Alto Mugello, a Marradi
Il servizio scatta dalla prossima settimana, il martedì e il venerdì

PUBBLICITÀ

Da martedi prossimo verrà attivato un punto drive through a Marradi per intervenire sui bisogni della popolazione dei comuni di Marradi e Palazzuolo sul Senio, in base alle richieste provenienti dal territorio. Il servizio, rivolto ai cittadini residenti di ogni età, sarà svolto dalla società coop. Libera in collaborazione con Misericordia di Marradi e Palazzuolo, Azienda Usl Toscana Centro, Società della Salute Mugello, l’Amministrazione comunale marradese, che ha provveduto anche all’acquisto di alcune strumentazioni indispensabili per l’attivazione, e l’Amministrazione comunale di Palazzuolo sul Senio.
I tamponi saranno effettuati due giorni la settimana, il martedì e il venerdì, con modalità organizzative articolate in base alle necessità:in particolare, sono previsti 30 posti per under 19 (tamponi antigenici) dalle 9 alle 10 e 30 posti per adulti e tampone di guarigioni under 19 (tampone molecolare) dalle 10 alle 11. Il cittadino può prenotare in autonomia il tampone accedendo al portale https://prenotatampone.sanita.toscana.it/ dal proprio computer di casa, smartphone o tablet, e inserendo il proprio codice fiscale, il numero di cellulare e il numero di ricetta elettronica rilasciata dal medico o pediatra di famiglia.
“Grazie alla collaborazione istituzionale, a partire dall’Asl e l’SdS, e alla disponibilità e impegno del volontariato locale – viene attivato un servizio in questo momento indispensabile per i cittadini e per la tutela della salute pubblica – sottolinea il sindaco di Marradi Tommaso Triberti -. La richiesta, emersa dai cittadini e comitati genitori, finalmente diventa servizio, è un risultato importante”.
Per il sindaco di Palazzuolo sul Senio Gian Piero Philip Moschetti: “Si tratta del risultato di un’azione congiunta di tutte le istituzioni del territorio che assicura anche all’Alto Mugello una copertura totale. Ringrazio anche Anpas e gli infermieri volontari che si adopereranno per questo servizio, qualora sorgessero esigenze per aprire un punto a Palazzuolo”.

PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register