Il Prc Mugello: “Già un anno fa temevamo l’esternalizzazione dei prelievi dell’Ospedale del Mugello”

Il Prc Mugello: “Già un anno fa temevamo l’esternalizzazione dei prelievi dell’Ospedale del Mugello”

Condividi:

Il Prc Mugello: “Con i nostri consiglieri e consigliere produrremo interrogazioni a riguardo per capire cosa davvero sta succedendo e che direzione stia prendendo in sanità la Regione Toscana”

 

 

Visto quanto appreso dai media (e successivamente confermato dalla stessa ASL; che addirittura lo presenta come un modo per tutelare i servizi in aree decentrate), prosegue il drammatico smantellamento della sanità pubblica; con un ulteriore regalo ai privati: un appalto per 30 milioni di euro per i prelievi ematici territoriali nella nostra ASL di riferimento”. Questo l’incipit del comunicato del Prc Mugello.

PUBBLICITÀ

Si sofferma sull’esternalizzazione dei prelievi dell’Ospedale del Mugello. Prosegue così: “Come Rifondazione Comunista e con i gruppi consiliari di cui facciamo parte lo temevamo già oltre un anno fa; quando venne annunciata l’esternalizzazione dei prelievi dell’Ospedale del Mugello. ‘Un tassello in un disegno più grande’ lo avevamo definito; smentiti senza troppa convinzione dalla ASL e dai sindaci che parlavano di un trasferimento temporaneo dovuto ai lavori (che ancora non ci sono). Il servizio decentrato dei prelievi, ridotto sul lastrico dai tagli e dalle inefficienze degli ultimi anni, rappresenta un altro pezzo di sanità pubblica che rischia di andarsene verso il privato senza più essere reinternalizzato. Sono queste le scelte del PD che governa la Regione. Il buco nella spesa sanitaria del 2020, di 91.550.213 euro, dovuto principalmente a scelte di esternalizzazione dei servizi in epoca pandemica, non ha insegnato niente? E che ne pensano i sindaci che solo un anno fa ci accusavano di strumentalizzare uno spostamento temporaneo? Con i nostri consiglieri e consigliere produrremo interrogazioni a riguardo per capire cosa davvero sta succedendo e che direzione stia prendendo in sanità la Regione Toscana!”.

Per ulteriori aggiornamenti, sulle ultime notizie del Mugello e della Valdisieve puoi visitare il nostro sito: www.ilgallettomugello.com Seguici anche sui nostri social Facebook o Instagram.

PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register