Borgo san Lorenzo: la sala del consiglio intitolata a Pietro Caiani

Condividi:

La prima iniziativa voluta dal Comitato 

100 anni dall’elezione a Sindaco di Pietro Caiani: per ricordare questa importante ricorrenza e la figura del Sindaco, che fu “espressione di un periodo di forte rinnovamento politico di stampo popolare”, il 10 dicembre gli sarà intitolata la Sala del Consiglio Comunale di Borgo San Lorenzo.

La decisione, condivisa dal Consiglio Comunale borghigiano nel corso dell’ultima seduta, è stata ratificata dalla delibera della Giunta.

Promotore dell’iniziativa è il Comitato, nato appositamente per il centinaio, composto, a titolo gratuito, dalla Vice-Sindaco Cristina Becchi, dalla Presidente ANPI Paola Poggini e dagli esperti Massimo Biagioni, Antonio Margheri, Adriano Gasparrini, Matteo Guidotti e Bruno Becchi.

PUBBLICITÀ

La cerimonia di intitolazione si terrà il 10 dicembre, data importante in cui si ricorda l’uccisione a Scarperia, nel 1920, di Giovanni Sitrialli un anziano mezzadro avvenuta per mano di squadristi armati venuti da Firenze, che si aggiravano tra le campagne per far rimuovere le bandiere bianche e rosse. I funerali, svolti presso la chiesa di Fagna si trasformarono in una manifestazione a cui presero parte oltre duemila coloni.

L’evento, a cui nel rispetto delle attuali normative prenderanno parte i Capigruppo consiliari, rappresentanti del comitato e dell’Amministrazione, si caratterizzerà per la collocazione di una targa. Quella definitiva sarà realizzata in ceramica dalla Manifattura Chini. Sarà possibile seguire la cerimonia in diretta il 10 dicembre dalle 19.30 sulla pagina Facebook al link:

https://facebook.com/ilfilo.delmugello

PUBBLICITÀ
© Il Galletto Notizie del Mugello e della Val di Sieve dal 1986
Condividi:
PUBBLICITÀ

Scrivi un commento:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cookie Policy
You don't have permission to register